Scopri la Nanotecnologia

Cos’è, quali sono le caratteristiche, come si applica, quali benefici porta e quanto costa: tutto quello che devi sapere sul trattamento nanotecnologico

Il trattamentoNanoceramiche” o “Nanotecnologico” il cui termine “nanotecnologia” deriva dagli studi effettuati sulla materia a livello atomico e molecolare.

Gli studi hanno portato, nel corso degli anni, al controllo ed alla manipolazione della materia su scala dimensionale pari ad un milionesimo di millimetro.

Utilizzata nel campo dei sistemi di lucidatura. La nanotecnologia permette di ottenere un prodotto costituito di sostanze che assorbono la luce ultravioletta.

La sua struttura molecolare reticolare gli conferisce una stabilità straordinaria e grande energia coesiva e, una volta applicato, crea uno strato di rivestimento idrorepellente estremamente solido e resistente agli agenti atmosferici.

Il trattamento nanotecnologico o nanoceramico della carrozzeria quindi protegge e rifinisce in modo brillante e duraturo la vettura.
Donando alla verniciatura una profondità che nessun protettore o cera a lunga durata può eguagliare.

La protezione nanotecnologica è utilizzata anche in ambiti differenti da quello dell’automobile: nautica, arredo di interni e design.

Tale processo risulta particolarmente importante oggi, in funzione del fatto che l’industria automobilistica impiega vernici ecologiche a soluzione acquosa con componenti molto morbide che anche con lavaggi manuali sono facilmente soggette nel tempo a segni di invecchiamento e usura.

Quali sono i benefici di un trattamento nanotecnologico?
Le superfici trattate con prodotti e sistemi nanotecnologici acquisiscono:

  • Idrorepellenza
  • Oleorepellenza
  • Resistenza antigraffio
  • Proprietà antimacchia (ad esempio quelle causate da insetti o escrementi animali)
  • Resistenza al degrado causato da eventi atmosferici, salsedine e raggi UV
  • Elevata lucentezza
  • Facilità nella pulizia
  • Estrema durata nel tempo dell’effetto di protezione

Rispetto alle cere tradizionali, la cui durata varia tra le 3 e le 8 settimane al massimo o ai normali sigillanti che garantiscono protezione per non più di 6 mesi il trattamento nanotecnologico completo dura per un periodo di 4 anni o 75 mila chilometri!


Nel servizio è compresa l’applicazione del rivestimento nanotecnologico a:

  • cerchi
  • fari
  • vetri e cristalli

Antivegetativo a cosa serve?

La carena delle imbarcazioni, così come qualsiasi superficie sommersa, è soggetta al cosiddetto fenomeno del “marine fouling”, ovvero la colonizzazione da parte di cirripedi, alghe, e altri organismi acquatici. Gli stessi organismi che colonizzano banchine, pontili e catenarie dei porti di tutto il mondo.

More…

Perchè aver cura dell’imbarcazione

Mai trascurare la propria imbarcazione, sia essa un piccolo gommone così come una barca da 45 piedi. La pulizia, con i giusti prodotti protettivi, può riparare da brutte e costose riparazioni per mancata manutenzione, alcune delle quali potenzialmente irreversibili.

Come recita un classico adagio, prevenire è meglio che curare, sempre! Soprattutto quando si parla di imbarcazioni, la cura è molto importante perché può prevenire danni peggiori, in particolare causati da fenomeni atmosferici e ambiente salmastro, che con l’azione del tempo possono richiedere interventi speciali, possibilmente da evitare…

More…